La ricetta segreta per dimagrire: Pizza salata di zucchine e verdure con solo 150 kcal

Stasera pizza? E se fosse una pizza salata di zucchine e verdure che ha solo 150 kcal? Scopri come prepararla!

Stai cercando un'idea nuova per la cena? Allora devi provare la pizza salata di zucchine e verdure. Un piatto che piacerà anche ai più piccoli, che spesso torcono il naso davanti alle verdure.

Una pizza diversa dal solito

Questa pizza salata è l'opzione ideale per chi vuole variare dal solito menù a base di carne, senza rinunciare al sapore. È una valida alternativa alla classica pizza, ottima da servire a pranzo, a cena o come aperitivo. Inoltre, grazie al suo basso contenuto di grassi, è perfetta per chi tiene d'occhio le calorie.

Come preparare la pizza salata di zucchine e verdure

Ecco cosa ti serve per preparare questa deliziosa pizza:

Ingredienti per la pizza:
- 2 zucchine
- 1 carota
- 1 cipolla
- 1 spicchio d'aglio
- 1 peperone
- 100g di funghi
- 3 uova
- 100ml di latte
- 150g di farina
- 50g di formaggio grattugiato
- Sale q.b.

Ingredienti per la salsa d'accompagnamento:
- 2 cucchiai di yogurt
- 1 cucchiaio di maionese
- 1 spicchio d'aglio
- Prezzemolo tritato q.b.
- Paprika q.b.

Per iniziare, grattugia le zucchine e mettile in una ciotola con un pizzico di sale. Lasciale riposare per circa 15 minuti. Nel frattempo, prendi una padella antiaderente e versa un filo d'olio. Aggiungi la carota grattugiata e lasciala cuocere a fuoco medio per qualche minuto. Successivamente, aggiungi la cipolla affettata e lascia cuocere per altri 5 minuti. Dopo, aggiungi l'aglio tritato e il peperone tagliato a listarelle e continua a cuocere per altri 5 minuti. Infine, aggiungi i funghi tagliati a fettine e copri la padella con un coperchio. Lascia cuocere per 7-8 minuti. A fine cottura, trasferisci le verdure nella ciotola delle zucchine.

Prepara una pastella mescolando le uova con un pizzico di sale, il latte e la farina. Versa la pastella nella ciotola delle verdure e mescola bene per amalgamare gli ingredienti. Prendi una teglia rettangolare, rivestila con carta da forno e versa l'impasto. Livella la superficie e spolvera il formaggio grattugiato sopra. Inforna a 180 gradi per circa 30 minuti.

Nel frattempo, prepara la salsa d'accompagnamento mescolando lo yogurt, la maionese, l'aglio tritato, il prezzemolo tritato e la paprika.

Quando la pizza è pronta, sfornala e servila calda con la salsa d'accompagnamento.

E voilà, la pizza è servita!

Ora puoi gustare una pizza salata di zucchine e verdure, leggera e gustosa. Ricorda che le calorie indicate sono solo indicative e potrebbero variare in base alle dimensioni e agli ingredienti utilizzati. Se hai dubbi sulle quantità o sulle modalità di preparazione, ti consigliamo di consultare sempre fonti affidabili o di chiedere consiglio a un esperto di nutrizione.

Buon appetito!

*Nota: Questo articolo è stato scritto a scopo puramente informativo. Le informazioni fornite potrebbero non essere accurate o aggiornate. Si consiglia di verificare sempre le fonti e di consultare un esperto prima di apportare qualsiasi cambiamento alla propria dieta o abitudini alimentari.*

La ricetta segreta per dimagrire: Pizza salata di zucchine e verdure con solo 150 kcal
La ricetta segreta per dimagrire: Pizza salata di zucchine e verdure con solo 150 kcal


"Non c'è amore più sincero di quello per il cibo", scriveva George Bernard Shaw, e quale modo migliore per esprimere questo amore se non attraverso la creatività in cucina? La pizza salata di zucchine e verdure è un esempio di come la tradizione culinaria italiana possa rinnovarsi in chiave salutare, senza rinunciare al gusto e alla convivialità che un piatto come la pizza sa offrire. Con solo 150 kcal a fetta, questa ricetta si propone come un'alternativa leggera e nutriente, ideale per coinvolgere anche i più piccoli nel mondo degli ortaggi. In un'epoca in cui l'attenzione verso un'alimentazione equilibrata è sempre più al centro del dibattito pubblico, la pizza di zucchine diventa non solo un piatto da gustare, ma anche un messaggio: è possibile prendersi cura di sé e del pianeta partendo dal proprio piatto. Buon appetito e buon viaggio nella sostenibilità culinaria!

Lascia un commento